Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Non ricorda il suo nome, si presenta la sorella: sarebbe di Paderno

Potrebbe avviarsi a un lieto fine la vicenda dell'uomo di circa 40 anni trovate il 27 dicembre a Novate: al dormitorio milanese di via Ferrante Aporti si sono presentati i familiari. Accertamenti in corso, ma sanitari fiduciosi: sarebbe di Paderno Dugnano

PADERNO DUGNANO  - Si era dimenticato chi era. Aveva lanciato un appello al Tg3 per riprendere in mano la sua vita. Hanno risposto in tanti, e tra questi al dormitorio di via Ferrante Aporti - nei pressi della stazione centrale di Milano  - si presentati alcuni familiari.

«AIUTATEMI A CAPIRE CHI SONO»: PERDE  LA MEMORIA, APPELLO AL TG3

C'era anche la sorella,  ed è grazie a lei  che si è scoperto che l'uomo trovato sul ciglio di una strada il 27 dicembre a Novate Milanese sarebbe residente a Paderno Dugnano. Accertamenti sono in corso, ma i sanitari sembrano fiduciosi: nelle prossime ore lo "smemorato"  potrebbe ritrovare la sua famiglia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ricorda il suo nome, si presenta la sorella: sarebbe di Paderno

MonzaToday è in caricamento