rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Il dramma

Esce di casa per andare a pescare e non torna: uomo muore annegato

Il dramma sull'Adda

Quando i familiari sono arrivati e hanno visto la sua carrozzina lì, hanno capito quello che era successo. Dramma mercoledì sull'Adda, dove un pescatore di 77 anni - Pietro Fumagalli, di Vaprio d'Adda, è morto annegato dopo essere caduto in acqua. 

Stando a quanto appreso, l'uomo - con difficoltà di movimento - aveva raggiunto un isolotto sul fiume per pescare, come faceva spessissimo. Qualcosa deve essere però andato storto e il 77enne sarebbe caduto in acqua, probabilmente e a causa dell'erba resa scivolosa dalla pioggia caduta poco prima. 

L'allarme è scattato verso le 20, quando i parenti non hanno visto tornare e hanno raggiunto il fiume. Lì hanno trovato, a riva, la carrozzina motorizzata e gli attrezzi per la pesca di Fumagalli. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno trovato il corpo verso le 23 a Canonica, nella Bergamasca. Per lui ormai non c'era più nulla da fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa per andare a pescare e non torna: uomo muore annegato

MonzaToday è in caricamento