Harlan, no al rinnovo delle concessione: petizione di Freccia 45

L'associazione animalista del lecchese in prima fila contro la multinazionale americana ha lanciato una petizione: le firme andranno al ministero della Salute

Un muro di Correzzana nei pressi di Harlan (©AP/Monza Today)

CORREZZANA - Era gennaio quando si cominciò a parlare di Harlan, la multinazionale americana che alleva macachi da destinare alla sperimentazione. Quasi dodici mesi dopo, gli animalisti  di Freccia 45 guidati da Susanna Chiesa propongono  una petizione perché il dicastero non rinnovi l'autorizzazione ad Harlan ad importare le scimmie. "L'azienda era autorizzata ad importare 900 primati non umani in lotti di massimo 156 soggetti provenienti da Cina e Mauritius" scrive l'associazione animalista. L'autorizzazione scade il 31 gennaio 2013.  Le firme raccolte saranno consegnate al ministero tra il 14 e il 17 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento