Piante di marijuana sul balcone e nel giardino condominiale: due denunce a Triuggio

Nei guai sono finiti due operai di 47 e 26 anni, entrambi con precedenti alle spalle e residenti nello stesso condominio

Immagine di repertorio

Coltivavano marijuana non solo in balcone ma anche nel giardino condominiale.

E’ questa la scoperta fatta dai carabinieri della stazione di Biassono che hanno denunciato due operai di 47 e 26 anni per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente. I due, entrambi italiani e con precedenti di polizia alle spalle, residenti nello stesso complesso condominiale a Triuggio, da qualche tempo avevano iniziato a dedicarsi alla coltivazione di piante di marijuana.

I germogli sono stati scoperti durante una perquisizione domiciliare effettuata nell’appartamento di uno dei due e nelle aree del condominio da parte dei militari. Sul balcone dell’abitazione del 47enne, T.C., sono state scoperte due piante alte 1,30 m e due arbusti completi di radici ma privi di foglie alte 90 cm e 1,10 m. La serra abusiva però era stata improvvisata anche in giardino, dove in un’area di pertinenza del condominio, G.A., 26enne pregiudicato, si occupava della coltivazione di un’altra pianta di marijuana alta oltre 2 metri e larga quasi uno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le piante sono state sequestrate dai carabinieri mentre i due uomini si sono beccati una denuncia per coltivazione di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento