Dal balcone spuntano foglie di marijuana: 37enne finisce in carcere a Bovisio Masciago

L'uomo era stato scarcerato da poco. Al momento dell'arresto era in piscina

Le piante sul balcone

Dopo un lungo periodo di detenzione, era stato scarcerato. E sul suo profilo facebook aveva annunciato di aver “chiuso con la giustizia”. Ma quanto aveva scritto poche ore prima sui social si è rivelato esattamente il contrario di ciò che è avvenuto: il 37enne di Bovisio Masciago, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di domenica 28 luglio i carabinieri della stazione di Varedo, nel corso del servizio di pattuglia sul territorio, hanno notato da un balcone al primo piano dell’abitazione del 37enne, in una casa di corte di via Agnesi, a Bovisio Masciago, una pianta di marijuana.

Dopo una perquisizione domiciliare, i militari hanno scoperto che sul balcone c’erano altre 35 piante di cannabis nascoste da un telo. Sparse nell’abitazione, in buste di plastica, c’era poi oltre un chilo di marijuana, due bilancini di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento. Così il 37enne, contrariamente a quanto aveva scritto poche ore prima sui social, è tornato in carcere. Al momento dell’arresto il 37enne si trovava in piscina.

marijuana-15

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento