Piante di marijuana coltivate nel parco delle Groane: estirpate e sequestrate

La scoperta dei carabinieri

Foto repertorio

Sei piantine di marijuana coltivate sul terreno del Parco delle Groane. Quasi una provocazione, vista la lotta che i carabinieri e la direzione di uno dei più grandi polmoni verdi della Lombardia stanno portando avanti per vincere la lotta contro gli spacciatori.

Le piante, che adesso sono state estirpate, erano già diventate arbusti: erano alte oltre un metro e mezzo. Si trovavano all’ingresso dell’area tristemente nota per lo spaccio, a Solaro: quasi un segnale per i clienti. Erano anche ben curate e potate da mani sapienti: non è escluso che gli spacciatori stessero facendo le prove per una coltivazione in grande stile, tramutandosi così in coltivatori diretti di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento