Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Cambiaghi

Piazza Cambiaghi: il questore vieta l'accesso per sei mesi a quattro clochard

Il provvedimento dopo le indagini della polizia di Stato e della polizia locale di Monza

Divieto di accesso in piazza Cambiaghi per quattro persone senza fissa dimora che da tempo bivacaccano nella centralissima area a due passi dal Duomo.

Il provvedimento di Divieto di accesso alle aree urbane (Daur) è stato emesso dalla Questura di Monza; un provvedimento eseguito dopo una serie di indagini svolte dalla Divisione anticrimine della Questura e dalla polizia locale monzese, in merito alla situazione di degrado da tempo denunciata dai cittadini.

Residenti, lavoratori e semplici passanti che attraversano la piazza a pochi passi dal centro da anni denunciano situazioni di insicurezza con bivacchi e liti tra persone senza fissa dimora. Denunce, non solo attraverso i social e la stampa locale, ma anche esposti alle forze dell'ordine. 

I provvedimenti sono stati emessi nei confronti di quattro persone che avevano già precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio e la pubblica amministrazione, e che da tempo bivacaccano nella piazza. Una zona molto sensibile, non solo per la sua vicinanza al centro, ma anche per la presenza di diverse banche, della Camera di Commercio, e di un importante parcheggio, oltre che area di mercato il giovedì e il sabato.

I quattro individui coinvolti, già destinatari di sanzioni amministrative e ordini di allontanamento elevati dalla polizia Locale (con efficacia limitata alle 48 ore successive), si sono dimostrati nel tempo indifferenti e inottemperanti, reiterando le condotte per le quali erano stati sanzionati. 
La misura di prevenzione adottata dal questore, che ha ritenuto che da tali condotte potesse derivare pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, comporterà il divieto di accesso per sei mesi a piazza Cambiaghi. 

"Questi provvedimenti sono il risultato di un monitoraggio costante dell’area da parte degli agenti della polizia locale - commenta l'assessore alla Sicurezza, Federico Arena -. Due anni di sanzioni, ordini di allontanamento e relazioni trasmesse alla Questura, che ringrazio per la proficua collaborazione. Combattere il degrado urbano in aree storicamente colpite da questi fenomeni, come quella di piazza Cambiaghi, è una guerra lunga fatta di piccole battaglie". 

L'assessore Arena inoltre sottolinea i risultati raggiunti dopo l'introduzione del nuovo regolamento di Polizia Urbana. "Nella sola piazza Cambiaghi gli agenti hanno emesso 115 ordini di allontamento che si vanno a sommare a numerose denunce e arresti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Cambiaghi: il questore vieta l'accesso per sei mesi a quattro clochard

MonzaToday è in caricamento