rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Rifiuti

"Rifiuti ovunque nella piazza in un giorno di festa", la denuncia

Diverse le segnalazioni da parte di alcuni cittadini per la mancata pulizia dell'area del mercato del giovedì, in centro, nella giornata del 2 giugno. L'assessore Sassoli: "Orrore"

Mentre in Villa Reale il Tricolore vestiva la facciata della Reggia di Monza per la cerimonia della festa del 2 giugno e a terra faceva capolino un elegante e ordinato tappeto rosso su cui hanno camminato istituzioni e autorità, in centro, in piazza Trento e Triste dopo il mercato cittadino sono rimaste a terra montagne di rifiuti. Scatoloni, carte e sacchetti ammassati negli angoli della centralissima piazza monzese, situata davanti al comune. Scatole e sporco disseminati ovunque, come un labirinto di immondizia.

Un triste spettacolo che ha indignato i cittadini che hanno immortalato lo stato della piazza, in una giornata di festa nazionale, e le hanno pubblicate sui social. Sono state tante anche le segnalazione giunte alla redazione di MonzaToday. Con lo spostamento delle celebrazioni per la festa della Repubblica in Villa Reale, in piazza Trento giovedì 2 giugno si è regolarmente svolto il mercato del giovedì in città. Ma qualcosa è andato storto.

"In una giornata di festa come quella di oggi è un vero orrore constatare che, per la maleducazione di “pochi”, Monza si sia presentata così agli occhi dei nostri concittadini e dei tantissimi visitatori che hanno dedicato il proprio tempo alla nostra città. Dopo il mercato straordinario di oggi, purtroppo, qualcuno si è “dimenticato” delle regole che prevedono di non lasciare alcun tipo di rifiuto in strada" ha spiegato l'assessore all'Ambiente Martina Sassoli, con un lungo intervento sui social in serata.

"Questa foto rappresenta quello che è successo. Ed è giusto che io la pubblichi. La maleducazione fa notizia. Mentre a chi si adopera per mantenere il decoro, la bellezza, l’ordine in città, purtroppo non viene mai detto grazie. Quindi, davanti a questo ennesimo sgarbo fatto alla mia, alla nostra città, da parte di chi ha deciso - nonostante le costanti comunicazioni e i continui appelli - di fregarsene delle regole di civiltà, non posso che dire solo grazie a chi, oggi come tutti i giorni, continua a lavorare solo ed esclusivamente per il bene della nostra città e che soprattutto ne ha rispetto. Grazie agli operatori di Sangalli che oggi hanno dato la propria disponibilità nonostante non fossero di turno.  Grazie ai commercianti ambulanti che seguono le regole e che cercano di farle rispettare. Grazie alle Guardie Ecologiche Volontarie che, ancora una volta, hanno dato una mano come sempre quando si tratta di restituire bellezza alla mostra Monza" ha concluso l'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rifiuti ovunque nella piazza in un giorno di festa", la denuncia

MonzaToday è in caricamento