rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Degrado e sicurezza / Piazza Cambiaghi

La via di Monza dove ci sono i materassi in strada e la gente dorme sotto le stelle

Ennesima denuncia di degrado in piazza Cambiaghi

Dopo la doccia in piazza, una dormita sul materasso. Sempre alla luce del sole, in mezzo alla strada. Così vivono le persone che a Monza hanno scelto piazza Cambiaghi come loro dimora a cielo aperto. Settimana scorsa la storia raccontata da MonzaToday della centralissima piazza trasformata in bagni e docce all'aperto, con persone che si lavavano poco lontano dalle auto parcheggiate e dai passanti che attraversavano la centralissima via aveva suscitato un forte dibattito. 

Adesso arriva l'ennesima denuncia da parte di alcuni residenti e passanti che percorrono quella parte della città a pochi passi dalle guglie del Duomo. Con le immagini inviate alla nostra redazione di alcuni senzatetto che oltre ad aver occupato (come ormai succede da tempo) i portici della grande palazzina che affaccia sulla piazza, hanno scelto di dormire proprio in mezzo alla strada. Un grande materasso matrimoniale posizionato sulle griglie del parcheggio sotterraneo; sopra sdraiato un uomo che riposa. Accanto una bicicletta, presumibilmente il mezzo che utilizza per muoversi in città. 

"Noi non ce la facciamo più - spiegano alcuni residenti -. Non è una situazione sostenibile. Una piazza non può essere trasformata in dormitorio a cielo aperto. Le persone non possono aprire le finestre di case e uffici e ammirare questo spettacolo, poco decoroso prima di tutto proprio per queste persone che vivono ai margini della società. Non è possibile per chi viene in piazza a parcheggiare l'auto fare lo slalom tra materassi, escrementi, bottiglie, cocci di vetro". La richiesta non è solo quella di maggiori controlli. "Servono interventi immediati e mirati. Settimana scorsa abbiamo denunciato docce a cielo aperto, con uomini seminudi in piazza, ma non ci sono state reazione da parte del comune. Adesso denunciamo anche questi nuovi bivacchi notturni e diurni: non è ammissibile rimanere inermi: servono interventi e subito". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La via di Monza dove ci sono i materassi in strada e la gente dorme sotto le stelle

MonzaToday è in caricamento