Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Colpisce la compagna al volto con la stampella durante una lite: arrestato

Pugni e colpi al viso e alla testa tra le mura domestiche

Ancora un caso di violenza contro le donne a Monza. A San Rocco i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile lunedì sera sono intervenuti in un'abitazione in seguito a una violenta lite familiare durante la quale un uomo di 48 anni ha colpito al volto e alla testa la compagna.

La discussione è iniziata tra le mura dell'appartamento in zona San Rocco e dalle parole poi l'uomo è subito passato alle mani e ha aggredito con pugni al volto e alla testa la compagna. Durante gli attimi di violenza il 48enne ha impugnato una stampellla e si è scagliato contro la donna.

Sul posto insieme ai carabinieri che hanno tratto in salvo la vittima impedendo che la furia violenta dell'uomo potesse proseguire è intervenuto anche il personale del 118 che ha soccorso la signora e l'ha trasferita all'ospedale San Gerardo di Monza. Qui i medici hanno riscontrato diverse lesioni al volto guaribili in 25 giorni. 

L'uomo, che ha alle spalle diversi piccoli precedenti, è stato arrestato per lesioni personali aggravate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce la compagna al volto con la stampella durante una lite: arrestato

MonzaToday è in caricamento