Picchia la convivente e ferisce (involontariamente) anche il figlio di un anno

Arrestato un 33enne a Usmate velate

I carabinieri l'hanno trovato, lunedì sera, mentre aveva appena picchiato la sua convivente con calci e pugni, dopo averla minacciata con un coltello e avere anche colpito il loro figlio di un anno alla testa. Una segnalazione per lite in famiglia aveva fatto scattare l'intervento del nucleo radiomobile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' successo a Usmate Velate. L'uomo, S.A., di 33 anni è stato arrestato e portato al carcere di Monza: deve rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La compagna e il figlio sono stati invece medicati all'ospedale di Vimercate, lei per lesioni alla testa e alla zona toracica, lui per le botte (involontarie, a quanto sembra) al capo, mentre era in braccio alla mamma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento