Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Aggredisce con calci e pugni capotreno, denunciato: poi lo fa di nuovo e scatta l'arresto

L'uomo aveva agito su un convoglio Trenord venerdì mattina all'altezza di Seregno: la capotreno era finita in ospedale. Poi ha colpito ancora a Milano ed è stato arrestato

Calci e pugni alla capotreno che lo aveva invitato a scendere dal convoglio perchè senza biglietto. Passati appena pochi giorni - dopo essere stato denunciato - lo ha fatto di nuovo. E' salito ancora senza biglietto a bordo e ha aggredito un'altra capotreno, facendo finire anche lei in ospedale. 

Adesso l'uomo, 43 anni, con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, è staton arrestato. A far scattare le manette sono stati gli agenti della polfer di Milano Bovisa, intervenuti a bordo del convoglio all'altezza di Cadorna. Il 43enne dopo l'aggressione ha provato a scappare ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti che lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Calci e pugni a capotreno a Seregno

La prima aggressione era avvenuta venerdì mattina poco prima della stazione di Seregno. La capotreno aveva notato l'uomo sdraiato su più sedili e così lo aveva invitato a sedersi in maniera composta, chiedendogli poi il biglietto. Essendone sprovvisto, l’uomo è stato inviato a scendere ma invece di lasciare il vagone del treno partito da Como e diretto a Milano si è messo alle spalle della donna e l’ha colpita con calci e pugni alla schiena, facendola svenire dal dolore

Stando a quanto aveva raccontato un sindacalista della Fit Cisl, l'aggressione era avvenuta nell'indifferenza generale, senza che nessuno intervenisse, tanto che l'uomo era poi riuscito ad allontanarsi tranquillamente. Poche ore dopo, però, è identificato e denunciato. La capotreno era invece finita in ospedale, da dove era poi stata dimessa con una prognosi di dieci giorni. Dopo l'aggressione il 43enne era stato identificato e denunciato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce con calci e pugni capotreno, denunciato: poi lo fa di nuovo e scatta l'arresto

MonzaToday è in caricamento