Cronaca Seveso

Via da casa perché violento, trova la ex in strada e la picchia

Nei guai è finito un trentatreenne di Seveso, da tempo costretto a stare lontano da casa sua per aver più volte aggredito la ex. Martedì, però, la situazione è precipitata di nuovo. E' stato arrestato e messo ai domiciliari

Era stato allontanato da casa perché violento e accusato di maltrattamenti. Eppure era riuscito a riconquistare, almeno parzialmente, la fiducia della sua compagna e a riavvicinarsi piano piano a lei. Una nuova opportunità che la donna, una quarantatreenne brianzola, ha pagato a caro prezzo, subendo ancora una volta schiaffi e pugni dal suo ex fidanzato. 

Un trentatreenne di Seveso, pregiudicato, è stato arrestato martedì dai carabinieri per aver picchiato la sua ex compagna. Sembra che da alcune settimane, nonostante la precedente accusa di maltrattamenti, i due avessero ricominciato a vedersi su richiesta dell’uomo. 

Durante l’ultimo incontro, però, la coppia ha iniziato a litigare e lui, in un attimo, dalle parole è passato ai fatti. Schiaffi, calci e pugni alla donna, che è rimasta sull’asfalto ferita. 

Al loro arrivo, i militari hanno trovato il trentatreenne che si stava allontanando e lo hanno fermato. E’ stato messo ai domiciliari. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via da casa perché violento, trova la ex in strada e la picchia

MonzaToday è in caricamento