Cronaca Seregno

"Ti faccio fuori", aggredisce la madre invalida e la sorella per il colloquio andato male: arrestato

Maltrattamenti, minacce e violenze che andavano avanti da anni. In manette un 38enne: nel 2014 aveva lesionato la milza alla madre

Ha alzato il telefono e ha chiesto aiuto. E in pochi istanti le pattuglie dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Seregno sono arrivate nell'abitazione dove hanno trovato un uomo di 38 anni, fuori controllo, intento a inveire con urla, insulti e minacce di morte contro la propria madre, invalida e contro la sorella, anche lei affetta da invalidità. A terra, un quadro andato in frantumi, vetri ovunque e diversi oggetti danneggiati. 

La lite e la richiesta di aiuto

La richiesta di intervento è partita intorno alle 21 di lunedì dopo che nell'abitazione in seguito a una discussione la situazione era degenerata con un'esplosione di rabbia e violenza che ha portato il 38enne - che ha precedenti per vari reati contro il patrimonio e contro la persona, violenza, resistenza minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale - a minacciare e aggredire la madre. "Questa notte ti faccio fuori!" avrebbe gridato contro la donna, 72 anni, invalida, affetta anche da insufficienza respiratoria e per questo supportata da ossigeno. A essere vittima dell'aggressione è stata anche la sorella di 49 anni, anche lei invalida che è stata raggiunta al volto da uno schiaffo. L'arrivo dei carabinieri ha impedito che la situazione potesse precipitare e ha evitato conseguenze peggiori. Per l'uomo sono scattate le manette e ora si trova in carcere a Monza.

A innescare la violenta reazione del 38enne, secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma di Seregno, sarebbe stato l'esito negativo di un colloquio di lavoro che la mattina stessa l'uomo aveva sostenuto in Svizzera e per il quale incolpava la madre. L'anziana già in passato era stata vittima della violenza del figlio che, nel 2014, dopo averle messo le mani addosso era arrivato a lesionarle la milza facendola finire in ospedale. Solo qualche mese fa, a gennaio, invece dopo averle richiesto del denaro, l’aveva minacciata di morte con insulti, sputi e lanciandole contro diversi oggetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ti faccio fuori", aggredisce la madre invalida e la sorella per il colloquio andato male: arrestato

MonzaToday è in caricamento