Se ne va di casa poi torna e picchia la moglie davanti alla figlia

Le botte lunedì pomeriggio davanti alla loro bimba di tre anni. A Cassano d'Adda è finito in manette un marocchino di 47 anni che si sta separando dalla compagna

L'arresto a Cassano d'Adda

Ha preso a calci e pugni la porta di ingresso del loro appartamento pretendendo di rientrare in casa e urlando contro la moglie.

Non riuscendo a farsi aprire nonostante le minacce, un marocchino di 47 anni a Cassano d’Adda lunedì pomeriggio si è introdotto nell’abitazione attraverso una finestra. Di soppiatto è entrato in casa e ha sorpreso la moglie che aveva lasciato sola in casa per diversi giorni insieme alla loro bambina di tre anni, allontanandosi senza dire nulla a nessuno.

La situazione tra i due coniugi, lei italiana, 40 anni, e lui, marocchino 47enne, era tesa da diverso tempo e stavano pensando a una separazione. Al rifiuto della donna di accoglierlo nuovamente in casa l’uomo però non ha reagito bene e ha iniziato a colpirla con violenza sotto gli occhi della loro bimba. Solo la telefonata al 112 di alcuni passanti, allarmati dalle urla che provenivano dalla casa e dalle richieste di aiuto della donna, ha richiamato sul posto una pattuglia dei carabinieri della stazione cittadina.

Il marocchino è finito in arresto per maltrattamenti in famiglia e si trova rinchiuso a San Vittore. La vittima invece è stata ricoverata all’ospedale di Melzo con una prognosi di sette giorni a causa delle contusioni riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento