Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Desio

Sospetta che la moglie abbia un amante, la picchia a sangue

In manette è finito un italiano di 43 anni. I fatti sabato a Desio

All'origine del gesto c'è la gelosia.

E' stato accecato dal sospetto che la moglie avesse una relazione con un altro uomo e l'ha picchiata fino a mandarla in ospedale.

L'ennesimo episodio di violenza domestica è avvenuto sabato a Desio quando da un appartamento della cittadina brianzola è partita una chiamata d'emergenza al 112.

Dall'altro capo del telefono c'era una donna che chiedeva aiuto contro il marito.

Quando i militari sono arrivati e hanno aperto la porta hanno sorpreso l'uomo, 43 anni, a picchiare la compagna.

I carabinieri sono intervenuti immediatamente e hanno fatto scattare per il 43enne le manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

A ricostruire l'accaduto è stata la vittima che ha riferito ai carabinieri di maltrattamenti che andavano avanti da giugno, da quando il marito ha iniziato a sostenere che lei avesse una relazione extraconiugale.

In seguito alla ferite riportate la donna è stata trasferita all'ospedale di Desio dove i medici le hanno diagnosticato contusioni multiple e un trauma orbitale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospetta che la moglie abbia un amante, la picchia a sangue

MonzaToday è in caricamento