Fermato per un controllo aggredisce e picchia i poliziotti: arrestato 21enne

In piazza Castello

E' stato fermato dalla polizia ferroviaria per un controllo, in stazione, a Monza, in piazza Castello. Ma di fronte agli agenti ha opposto resistenza ed è fuggito via in direzione di via Mentana.

Proprio qui, lunedì pomeriggio, lo hanno raggiunto e bloccato i poliziotti del commissariato di Monza. Il fuggitivo, un 21enne di origine gambiana senza fissa dimora e irregolare sul territorio, non ha reagito bene nemmeno alla presenza degli agenti e ha aggredito le forze dell'ordine, colpendo i poliziotti e gli addetti della polfer. Per il giovanissimo sono scattate le manette per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Sempre in stazione poi, in serata, durante un controllo del territorio effettuato dalle volanti del Reparto Prevenzione Crimine, è stato denunciato un uomo di 44 anni, di Lecco, trovato in possesso di strumenti atti a offendere e pericolosi e resosi responsabile anche di oltraggio a pubblico ufficiale per gli insulti rivolti ai poliziotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento