rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Stazione / Corso Milano

Colpisce con uno sfollagente nel suo negozio cliente "scontento": denunciato

Succede a Monza dove un 20enne di origine cinese, gestore di un centro di riparazioni di cellulari in città, è stato denunciato per lesioni aggravate. Il cliente è finito in ospedale

Una discussione animata che è finita con un'aggressione e una denuncia. Giovedì pomeriggio a Monza, in corso Milano, gli agenti della Questura di Monza sono intervenuti insieme a un'ambulanza presso un negozio di telefonia e di riparazioni gestito da un cittadino di origine cinese di vent'anni, residente in città.

Secondo quanto ricostruito l'uomo avrebbe colpito con uno sfollagente estensibile in metallo un cliente - un cittadino di origine nigeriana di 23 anni - che contestava la corretta riparazione del telefono. Lo smartphone a suo dire non sarebbe stato riparato correttamente e quindi sarebbe nata una discussione a cui il titolare avrebbe messo fine con l'aggressione.

La vittima è stata colpita alla mano e nel negozio insieme alle volanti della polizia è arrivata anche un'ambulanza del 118 che ha trasferito il 23enne in ospedale da dove è stato dimesso con una prognosi di cinque giorni. Per il gestore del punto vendita invece è scattata una denuncia per lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce con uno sfollagente nel suo negozio cliente "scontento": denunciato

MonzaToday è in caricamento