Casa pignorata, cinquantenne minaccia e picchia la custode giudiziaria: arrestato

L'uomo è finito in manette in seguito all'esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere. Dovrà rispondere di lesioni aggravate e minacce nei confronti della donna

Ha minaccato e aggredito fisicamente il custode giudiziario, un ufficiale donna, addetta alla vendita, per tramite del Tribunale di Monza, dell'immobile di proprietà che gli era stato pignorato. Per questo motivo un cinquantatrenne italiano, con precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri di Monza in esecuzione di un'ordinanza cautelare agli arresti domiciliari.

L'uomo dovrà rispondere di lesioni aggravate e minacce. Tutto è inizato quando il cinquantenne, dopo aver ipotecato la casa, ha ricevuto la notifica dell'avvio di un procedimento di esecuzione del pignoramento.

Quando il custode giudiziario nominato dal Tribunale di Monza, una donna, ha contattato il proprietario l'uomo ha iniziato a minacciare l'ufficiale prima telefonicamente e poi di persona, al momento dell'incontro, fino ad arrivare a una vera e propria aggressione.

L'ultimo episodio, il più grave tra tutti, è avvenuto a inizio aprile quando la custode è stata aggredita fisicamente, con schiaffi e spintoni, dall'uomo che è arrivato anche a sbatterle la testa contro il muro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cinquantenne ora si trova agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento