menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Si presenta a appuntamento per lavoro, preso a botte e lasciato ferito in strada: 5 arresti

Quattro uomini e una donna sono stati arrestati con l'accusa di tentato omicidio e rapina. I fatti a fine settembre tra Lentate sul Seveso e Montano Lucino

Si era presentato a un appuntamento con una cliente per concordare un lavoro, nei pressi di un centro commerciale a Lentate sul Seveso. Appena arrivato sul posto, lo scorso 28 settembre, un artigiano oltre alla donna che avrebbe dovuto affidargli il servizio aveva trovato altre quattro persone. Tutti uomini che hanno iniziato fin da subito a colpirlo. Calci, pugni e perfino colpi di chiave inglese in testa. Poi lo hanno caricato in macchina e portato fino a Montano Lucino dove lo hanno abbandonato in strada, ferito, in stato di semi-incoscienza dopo averlo picchiato di nuovo. Portandosi via anche il suo cellulare per impedire che potesse chiedere aiuto.

Qui la mattina seguente lo hanno trovato i soccorsi allertati da un dipendente di un vicino kartodromo che si era accorto della sua presenza. Ora i carabinieri di Lurate Caccivio hanno arrestato su ordine del GIP del Tribunale di Monza, tra le province di Novara e Como, quattro uomini e una donna. Tre di loro sono stati portati in carcere e per due degli arrestati sono stati disposti i domiciliari. L’accusa, a vario titolo, è tentato omicidio, sequestro di persona e rapina. Alla base dell'accaduto ci sarebbe una ritorsione per una presunta truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento