Si presenta a appuntamento per lavoro, preso a botte e lasciato ferito in strada: 5 arresti

Quattro uomini e una donna sono stati arrestati con l'accusa di tentato omicidio e rapina. I fatti a fine settembre tra Lentate sul Seveso e Montano Lucino

Repertorio

Si era presentato a un appuntamento con una cliente per concordare un lavoro, nei pressi di un centro commerciale a Lentate sul Seveso. Appena arrivato sul posto, lo scorso 28 settembre, un artigiano oltre alla donna che avrebbe dovuto affidargli il servizio aveva trovato altre quattro persone. Tutti uomini che hanno iniziato fin da subito a colpirlo. Calci, pugni e perfino colpi di chiave inglese in testa. Poi lo hanno caricato in macchina e portato fino a Montano Lucino dove lo hanno abbandonato in strada, ferito, in stato di semi-incoscienza dopo averlo picchiato di nuovo. Portandosi via anche il suo cellulare per impedire che potesse chiedere aiuto.

Qui la mattina seguente lo hanno trovato i soccorsi allertati da un dipendente di un vicino kartodromo che si era accorto della sua presenza. Ora i carabinieri di Lurate Caccivio hanno arrestato su ordine del GIP del Tribunale di Monza, tra le province di Novara e Como, quattro uomini e una donna. Tre di loro sono stati portati in carcere e per due degli arrestati sono stati disposti i domiciliari. L’accusa, a vario titolo, è tentato omicidio, sequestro di persona e rapina. Alla base dell'accaduto ci sarebbe una ritorsione per una presunta truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento