menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monza, aggredito e picchiato davanti all'Esselunga: indaga la polizia

È successo nel pomeriggio di domenica davanti all'Esselunga di via Buonarroti

È stato fermato e picchiato in strada da un uomo che poi ha fatto perdere le sue tracce. È successo nel pomeriggio di domenica 1° marzo in via Buonarroti a Monza. E adesso gli agenti della Questura di Monza stanno indagando sul caso.

Tutto è successo intorno alle 16 quando il 60enne, in compagnia dell'ex moglie, è stato aggredito nel piazzale dell'Esselunga. La vittima, secondo quanto ricostruito dagli agenti, è stato raggiunto da un pugno in pieno viso che gli ha causato una lieve lesione al volto dovuta alla rottura degli occhiali. 

L'ex moglie del 60enne, una 47enne di Cinisello Balsamo, ha dichiarato ai poliziotti di conoscere l'aggressore e che, pur non avendo nessuna relazione, ha ipotizzato che si sia trattato di un gesto dettato dalla gelosia. Per il momento non è stata presentata nessuna querela ma i poliziotti stanno valutando l'eventuale misura da adottare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento