rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Curiosità

I camerieri chiudono la pizzeria e organizzano un pigiama party

La festa poi è stata postata sui social

Quando tutti i clienti sono andati via, sistemata la cucina e la sala, i camerieri e i cuochi hanno abbassato la saracinesca e si sono dati alla pazza gioia. Un pigiama party a regola d'arte quello organizzato all'interno del locale, con tanto di post sui social. Ma era tutto in regola.

Una serata un po' pazzerella quella organizzata da Pizzaut, la pizzeria di Cassina de' Pecchi (nel Milanese) gestita da persone autistiche e che entro la fine dell'anno aprirà un secondo locale anche a Monza. L'idea è partita da Nico Acampora, il papà del progetto Pizzaut, con l'obiettivo di regalare una serata diversa e in autonomia ai suoi ragazzi. E al tempo stesso una serata di relax alle famiglie.

Dopo un venerdì sera molto impegnativo durante il quale sono state sfornate e servite ben 210 pizze, i ragazzi si sono regalati una nottata alternativa. Hanno spostato i tavoli, allestito un vero e proprio campeggio (indoor) con tanto di materassini e sacco a pelo. "Poi tutti insieme - racconta Nico Acampora -. A guardare un film in tv e a parlare un po'". Via gli abiti da lavoro e tutti in pantaloncini e t-shirt. Poi, stremati, i ragazzi (tra cui Dante e Ulisse i figli di Elio delle storie tese) si sono addormentati e questa mattina il risveglio è stato una sorpresa. Non erano a casa nella loro cameretta, ma in quel ristorante che per tutti è diventato una sorta du seconda famiglia. A dare il buongiorno un grande vassoio di brioche farcite e una tazza di latte. 

"Quando dicono che il nostro ristorante è Strano hanno ragione - ricorda Nico Acampora -. Questa sera dopo aver fatto e servito 210 pizze ci fermiamo anche dopo il lavoro per un Pigiama Party...dormiremo al ristorante. Un bel modo per i ragazzi per rimanere fuori casa ma in un ambiente conosciuto e familiare...un bel modo per fare squadra, per divertirsi e sperimentare ulteriore autonomia.

Una dovuta precisazione per tutti. "Il ristorante riaprirà stasera (sabato, ndr) dopo che verrà sottoposto a un intervento di igienizzazione da parte di una ditta specializzata", ha aggiunto Nico Acampora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I camerieri chiudono la pizzeria e organizzano un pigiama party

MonzaToday è in caricamento