Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Sorpresi in un condominio, aggrediscono il custode a calci e pugni

Un ragazzo di 19 anni in manette. I fatti a Pioltello

Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato a Pioltello dai militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Cassano d’Adda per il reato di rapina e lesioni personali. Il giovane, un cittadino egiziano senza fisa dimora e con precedenti di polizia, è stato sorpreso dal custode di un immobile di via Puccini mentre con fare sospetto si aggirava tra gli spazi condominiali.

Una volta scoperti, i due hanno aggredito con calci e pugni il custode derubandolo del proprio telefono cellulare. Alcuni cittadini che hanno assistito alla scena sono riusciti a dare l’allarme e i carabinieri hanno raggiunto e arrestato uno dei due aggressori.

A causa delle violenze riportate, il custode è stato soccorso presso l’ospedale “Uboldo” di Cernusco sul Naviglio con 12 giorni di prognosi per le contusioni riportate al capo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi in un condominio, aggrediscono il custode a calci e pugni

MonzaToday è in caricamento