menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente a Pozzo d'Adda: travolge due uomini in bicicletta e scappa, è caccia a un'auto pirata

L'incidente all'una della notte tra giovedì e venerdì. I due ciclisti sono feriti in maniera lieve

Sono stati travolti mentre insieme tornavano verso casa. Una macchina, che viaggiava nella loro stessa direzione, li ha centrati e poi li ha lasciati a terra, feriti. 

È caccia all'auto pirata nel Milanese, dove due uomini - un cittadino del Camerun di quaranta anni e un bengalese di trenta - sono stati investiti mentre percorrevano in bici la strada provinciale 525. L'incidente è avvenuto pochi minuti prima dell'una della notte tra giovedì e venerdì, nel territorio comunale di Pozzo d'Adda. 

I due ciclisti sono stati soccorsi dagli equipaggi di due ambulanze e un'auto medica del 118: il 40enne è stato trasportato all'ospedale di Melzo, mentre il 30enne è stato accompagnato al pronto soccorso di Cernusco sul Naviglio. Nonostante lo spavento, fortunatamente entrambi hanno riportato ferite lievi. 

I due sono già stati ascoltati dai carabinieri, che sono ora sulle tracce dell'automobilista che è fuggito dopo l'incidente. 

Erano stati proprio i carabinieri, lo scorso dicembre, a trovare il pirata della stradache il 13 dicembre aveva travolto e ucciso sulla Cassanese Dorin Ipsas, un 28enne che stava andando al lavoro a Segrate in biciletta

A gennaio la stessa, triste, sorte era toccata al 70enne Francesco Alberti, morto dopo essere stato investito da un'auto a Cernusco sul Naviglio. Il conducente della macchina, inizialmente "scomparso", era stato preso poco dopo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento