Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Mancato accordo sul centro natatorio tra Sport Management e NC Nuoto

In seguito alla decisione della società di non permettere agli atleti tesserati per il NC Monza di allenarsi in piscina si è verificata un'aggressione al Capo Area dell'impianto

La Sport Management SpA, società che gestisce il Centro Natatorio Pia Grande di Monza, comunica che non è stato raggiunto l’accordo con il Nuoto Club Monza per la firma della convenzione che definisce le modalità di utilizzo degli spazi acqua.

Per questo motivo la società ha deciso di non permettere agli atleti tesserati per il NC Monza di allenarsi in piscina. C'è comunque la possibilità per gli atleti, in qualità di singoli utenti ed analogamente a quanto accade per i normali cittadini, di poter accedere al Centro Natatorio Pia Grande negli spazi di nuoto libero secondo le modalità previste di servizio pubblico.

Per i prossimi giorni è stato già fissato un incontro tra Amministrazione Comunale e Sport Management per trovare una soluzione alla vicenda.

In seguito a queste disposizioni si è verificato uno spiacevole episodio che ha coinvolto il Capo Area dell'Impianto.

Sport Management ha fatto sapere attraverso un comunicato che "in seguito alla decisione il giorno 12 ottobre il Capo Area dell’impianto ha subito un’aggressione da parte di un genitore dei tesserati per il NC Monza".

Sull'episodio sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancato accordo sul centro natatorio tra Sport Management e NC Nuoto

MonzaToday è in caricamento