Brugherio, i carabinieri controllano un'auto e sotto il sedile spunta una pistola

Uno dei giovani a bordo ha tentato la fuga, ha aggredito un carabiniere e ha fornito una falsa identità, spacciandosi per il fratello

Un normale controllo a Brugherio lunedì ha avuto un finale insapettato con una pistola che è spuntata da sotto un sedile e un ventiquattrenne in fuga che ha aggredito uno dei militari e ha fornito una falsa identità, fingendo si essere il fratello. 

Tutto è iniziato quando gli uomini dell'Arma in viale Lombardia hanno fermato per un normale accertamento una Citroen su cui viaggiavano quattro persone. Oltre ai giovani, quattro uomini tra i ventiquattro e i trent'anni, tutti con diversi precedenti, nell'abitacolo, sotto un sedile c'era anche una pistola scacciacani priva del tappo rosso. Il conducente, che guidava l'auto intestata alla fidanzata, e i  passeggeri sono stati denunciati per porto di oggetti e armi atti a offendere. Mentre i carabinieri stavano effettuando alcuni accertamenti uno dei ragazzi, un 24enne, residente a Trezzo, ha tentato di scappare via.

Il giovane è stato inseguito e bloccato da uno dei militari che nella colluttazione con il 24enne si è provocato una contusione all'addome e altre lesioni con una prognosi di quasi un mese. Ai carabinieri il malvivente, che non ha aveva con sè i documenti, ha fornito le generalità del fratello, spacciandosi così per qualcuno che non era.

A rivelare la reale identità del 24enne ci hanno pensato i terminali che hanno rintracciato i dati relativi a un precedente fotosegnalamento del ragazzo: il 24enne è stato così arrestato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e sotituzione di persona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento