rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Cornate d'Adda

Auto sospetta in strada, tra i sedili spunta una pistola: arrestato 49enne

Il controllo e l'arresto degli uomini della 6^ Sezione della Squadra Mobile della questura di Milano

Un'auto sospetta in strada e il controllo. Un uomo di 49 anni, cittadino albanese, giovedì scorso, è finito in manette a Cornate d'Adda, in Brianza. Ad arrestare l'uomo, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, sono stati gli agenti della 6 Sezione della Mobile della Questura di Milano impegnati in una attività di controllo nell'area per il contrasto dell'attività di spaccio e per la sicurezza.

I poliziotti hanno notato l'autovettura con a bordo l'uomo nei pressi di Cornate d'Adda, in provincia di Monza Brianza, e insospettiti hanno deciso di effettuare un controllo. Nel vano porta oggetti della macchina è stata rinvenuta un'arma comune da sparo calibro 7,65 completa di caricatore con sette cartucce. L'uomo - che ha precedenti per ricettazione, furto, stupefacenti, falso e resistenza - è stato arrestato e accompagnato in carcere a Monza. La pistola, da accertamenti in banca dati, è risultata provento di un furto commesso nel 2019 a Modena.

Il 49enne ora dovrà rispondere dei reati di detenzione abusiva di arma da sparo e ricettazione. L'attività rientra in una serie di arresti effettuati dalla Polizia di Stato nel fine settimana: i poliziotti hanno sequestrato nell'area milanese complessivamente dieci chili di marijuana, una pistola e oltre 13mila euro con diversi arresti per spaccio e per reati contro il patrimonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sospetta in strada, tra i sedili spunta una pistola: arrestato 49enne

MonzaToday è in caricamento