menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Litiga con il proprietario di casa e chiama la polizia: "Ho una pistola su tavolo"

Nella serata di martedì è scattata la perquisizione nell'abitazione. Gli agenti non hanno trovato alcuna traccia dell'arma e l'uomo, 53 anni, è stato denunciato per procurato allarme

E' stato lui stesso a prendere il telefono e a chiamare la polizia. "Ho una pistola sul tavolo" avrebbe detto agli agenti della Questura di Monza mostrando l'intenzione di usare l'arma per mettere fine a una violenta lite con il proprietario dell'immobile in affitto dove risiede, a San Rocco.

La lite, scoppiata martedì sera per questioni economiche legate a una presunta mancata ristrutturazione, è presto degenerata e sul posto, chiamati dall'inquilino che poi ha rimediato una denuncia, sono intervenuti i poliziotti.

Gli agenti hanno effettuato una perquisizione nell'appartamento dove però non è stata trovata alcuna traccia della pistola. L'uomo, 53 anni, origini siciliane, è stato soccorso da un'ambulanza del 118 perchè trovato in forte stato di agitazione e accompagnato in ospedale per accertamenti.

Nei suo confronti è scattata anche una denuncia per procurato allarme. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento