Bovisio Masciago, al supermercato per fare la spesa con una pistola nel giubbotto: denunciato

L'uomo, cinquantasette anni, è stato indagato per procurato allarme

A fare la spesa con una pistola scacciacani. Fortunatamente non capita così spesso che i clienti si presentino al supermercato con in tasca un’arma, sia pure a salve.

Così, quando domenica un uomo di 57 anni si è entrato in un supermarket in corso Italia a Bovisio Masciago con una pistola nel giubbotto, una delle guardie addette alla sicurezza del punto vendita ha chiesto spiegazioni.

Immeditamente si è scatenata una discussione che ha reso necessario l'intervento dei carabinieri della compagnia di Desio. Ai militari il 57enne ha dichiarato di avere l'arma nel giubbotto ma di non avere nessuna intenzione di usarla. La spiegazione però non è bastata per evitare una denuncia per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento