Cernusco, blitz dei carabinieri nel box occupato delle case popolari: trovate pistole rubate

Le forze dell'ordine hanno trovato anche alcune borse e una bicicletta rubata

Due pistole cariche di munizioni, una chitarra e una bicicletta rubate. Questi gli oggetti che nella mattinata del 16 ottobre i carabinieri, supportati dal personale Aler, hanno sequestrato all'interno di un box di un condominio popolare a Cernusco sul Naviglio, periferia nord-est di Milano. La refurtiva proveniva da diversi furti in appartamento.

Ad essere sottoposti a sequestro nel garage Aler che doveva ancora essere assegnato, anche un servizio di posate in argento, un quadro su
tela ad alcune borse di marca di probabile provenienza furtiva. Tutti gli oggetti erano stati ottenuti attraverso furti in abitazione commessi a Palazzolo sull’Oglio, nel Bresciano, nel 2017, a Faloppio, Comasco, nel 2016, a Trucazzano e a Vignate, nel Milanese, alcuni mesi fa.

I carabinieri stanno indagando per identificare la rete di ricettatori che aveva depositato la refurtiva nel garage sequestrato e per reperire i proprietari legittimi degli oggetti. A far scattare l'operazione dei militari la segnalazione di alcuni condomini, che avevano segnalato la presenza di persone sospette che avevano utilizzato il box.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento