Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

L'uomo ha cercato di trattenere l'animale che stava per aggredire un passante. Poi i morsi e le coltellate per difendersi. E' stato trasferito in ospedale in codice giallo

Ha ucciso il proprio cane per salvarsi. L’animale, un pitbull lo ha aggredito, azzannandolo alle parti intime e l’uomo lo ha colpito con alcuni fendenti. E’ accaduto martedì pomeriggio in via Venezia, a Nova Milanese. L’uomo stava portando a passeggio il suo cane, appena fuori dalla sua villetta. In modo inaspettato il grosso cane si è aizzato contro un passante. Il suo padrone lo ha bloccato, impedendogli di fargli del male. Ma il cane per tutta risposta si è ribellato e ha aggredito il suo stesso padrone.

Il pitbull lo ha azzannato più volte alle braccia e ai genitali. Così il 40enne ha preso il coltellino di sicurezza (di uso consentito dalle forze dell’ordine) e lo ha colpito con alcuni fendenti.

A chiedere l’intervento dei soccorsi è stato un passante e sul posto in pochi attimi sono giunti i carabinieri della compagnia di Desio, gli agenti della polizia locale e i soccorsi del 118. L’uomo è stato trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza, in condizioni serie, in codice giallo. Il cane invece è morto poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane infermiera del San Gerardo si toglie la vita, il dramma nella "trincea" monzese

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Coronavirus, trend dei contagi in calo in Lombardia: "Luce in fondo al tunnel"

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, a Monza e Brianza i casi salgono a 1454: gli aggiornamenti

Torna su
MonzaToday è in caricamento