Giussano, ancora bocconcini con i chiodi in città

Da un po' si era abbassata la guardia nella cittadina brianzola perchè il misterioso nemico degli animali che da mesi ormai si diverte a tendere trappole agli amici a quattro zampe aveva smesso di colpire. Ma ecco arrivare nuove segnalazioni

A Giussano sono state avvistate nuovamente polpette ripiene di chiodi che attentano alla vita di cani e gatti.

La situazione è nota da diversi mesi e, nonostante gli appelli dell'Enpa e dei residenti a chiunque si nasconda dietro questo gesto nulla è cambiato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa volta i bocconcini pericolosi sono stati rilevati nella zona di cascina Lazzaretto lunedì. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento