Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Il ponte Colombo diventa il ponte beato Talamoni: ecco quando l'intitolazione

Venerdì 1 ottobre la cerimonia e la presentazione della targa

Il ponte Colombo cambia nome. Venerdì 1 ottobre cerimonia di intitolazione del passaggio che collega piazza Cambiaghi con il centro alla memoria del beato Luigi Talamoni.

La chiusura e i lavori

Il ponte era stato chiuso al transito nel settembre 2018: le indagini strutturali avevano evidenziato serie anomalie. A quel punto è iniziato, per residenti e commercianti, una lunga attesa. A maggio del 2020 sono iniziati i lavori di demolizione dell’opera, poi la realizzazione della nuova infrastruttura e ad aprile del 2021 il ponte è stato aperto. L'opera è costata oltre 750mila euro.

Adesso la cerimonia di intitolazione a padre Talamoni

La targa in memoria del fondatore delle Suore Misericordine e patrono della Provincia di Monza e Brianza verrà svelata venerdì 1 ottobre alle 11, alla presenza delle autorità cittadine. Interverranno anche  l’arciprete monsignor Silvano Provasi, e suor Laura Miolo, madre generale della Congregazione delle Misericordine. Il beato, nato a pochi metri da spalto Piodo, dove ancora sorge la sua casa natale, si distinse per l’impegno civico - fu appassionato insegnante di lettere e anche Consigliere Comunale -, per la generosità profusa durante la sua vita e per la sua attenzione verso i bisognosi. I resti mortali del Beato nel 2009 sono stati traslati nella navata sinistra nel Duomo di Monza, dove sono tuttora venerati da molti fedeli.

"Un esempio di servitore della comunità"

“L’esempio illustre del Beato Talamoni è quello dell’uomo impegnato, servitore della sua comunità, capace di creare relazioni positive e profonde tra i vari tasselli della società. Un uomo che ancora oggi unisce e fa da ponte”, dichiara il sindaco Dario Allevi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ponte Colombo diventa il ponte beato Talamoni: ecco quando l'intitolazione

MonzaToday è in caricamento