Sale su scalinata per scappare dai carabinieri e precipita: 21enne in ospedale

L'intervento dei carabinieri a Seregno in seguito alla segnalazione di alcuni residenti per schiamazzi. Sul contro del giovane pendeva un ordine di carcerazione

Immagine di repertorio

Erano stati chiamati dai residenti per alcuni schiamazzi notturni ma si sono ritrovati davanti un 21enne che per sfuggire a un controllo si è arrampicato su una scala, precipitando da cinque metri. E’ successo a Seregno in via Cantù, nella notte tra martedì e mercoledì. Quando i carabinieri hanno fermato per un controllo un 21enne di origini peruviane, in strada in compagnia di un connazionale, il giovane ha reagito scappando. 

Per guadagnarsi la fuga è salito su una scalinata all’interno di una corte per scavalcare un muro ma poi è precipitato da un’altezza di cinque metri, fratturandosi le gambe. Soccorso dal personale del 118, è stato trasportato all’ospedale Niguarda di Milano, dove ora è sotto osservazione ma non è in pericolo di vita. Il 37enne che era insieme al giovane invece è riuscito a dileguarsi. Sul conto del 21enne pendeva un ordine di carcerazione per diverse condanne per furto. L’ordine però risulta sospeso per trenta giorni in attesa di eventuali richieste di misure alternative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento