Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Besana in Brianza

"Vado in ritiro spirituale", ma il don era sulla Costa Concordia

Sconcerto a Besana: il parroco dice di andare a un ritiro spirituale, ma è tra i superstiti della Costa Concordia. La nipote su Facebook esterna gioia perché zio e nonna si sono salvati, ora però a Besana non si parla d'altro

"Vado in ritiro spirituale". Ecco cosa aveva detto don Massimo Donghi ai suoi parrocchiani di Besana Brianza per motivare l'assenza per una settimana, insieme alla madre, al diacono con consorte e a un'amica di famiglia.

Peccato che, invece, don Massimo sia uno dei superstiti della nave Costa Concordia, tragicamente incagliatasi sugli scogli dell'isola del Giglio. La scoperta è stata casuale: la nipote del parroco, Elisabetta, ha esternato su Facebook la sua gioia per il fatto che zio (il prete) e nonna erano riusciti a salire sulle scialuppe di salvataggio.

Apriti (è proprio il caso di dirlo) cielo. Ora i cittadini di Besana vorrebbero vederci chiaro. Sembra che don Massimo, nell'omelia di domenica scorsa, si sia limitato a redarguire i suoi parrucchiani per i pettegolezzi. Certo è che in paese non si parla d'altro. In attesa di qualche spiegazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vado in ritiro spirituale", ma il don era sulla Costa Concordia

MonzaToday è in caricamento