menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"O siete di Salvini o siete cristiani", prete in Brianza scomunica il leader della Lega Nord

L'episodio domenica durante l'omelia a Mariano Comense

O salviniani o cristiani. Un'omelia con tanto di scomunica e polemiche quella tenuta da don Pietro Vigorelli domenica a Mariano Comense, in Brianza, dove il prete nella chiesa di Santo Stefano parlando ai fedeli durante la messa commentando un passaggio dal vangelo di Matteo sul tema dell'accoglienza ha preso posizione nei confronti del leader della Lega Nord.

L'episodio, raccontato sulle pagine della cronaca locale e poi salito agli onori di quella nazionale, non ha lasciato indifferente il diretto interessatto che replicato. "O siete di SALVINI, o siete CRISTIANI. Così domenica un prete a Mariano Comense (Como) a Messa, davanti ai bimbi che si preparano per la Prima Comunione" ha scritto Matteo Salvini in un post su Facebook dove ha aggiunto "Ma come si permette questo sacerdote di dare patenti di cristianità, insultando non solo me ma milioni di italiani? Episodio vergognoso, stavolta non lasciamo perdere".

E dalle file del Carroccio Salvini non è l'unico che ha annunciato battaglia. Il leghista Renato Calderoli, vicepresidente del Senato, infatti ha mostrato l'intenzione di coinvolgere direttamente Papa Francesco per chiedere al Santo Padre di rimuovere il sacerdote e prendere provvedimenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento