"O siete di Salvini o siete cristiani", prete in Brianza scomunica il leader della Lega Nord

L'episodio domenica durante l'omelia a Mariano Comense

O salviniani o cristiani. Un'omelia con tanto di scomunica e polemiche quella tenuta da don Pietro Vigorelli domenica a Mariano Comense, in Brianza, dove il prete nella chiesa di Santo Stefano parlando ai fedeli durante la messa commentando un passaggio dal vangelo di Matteo sul tema dell'accoglienza ha preso posizione nei confronti del leader della Lega Nord.

L'episodio, raccontato sulle pagine della cronaca locale e poi salito agli onori di quella nazionale, non ha lasciato indifferente il diretto interessatto che replicato. "O siete di SALVINI, o siete CRISTIANI. Così domenica un prete a Mariano Comense (Como) a Messa, davanti ai bimbi che si preparano per la Prima Comunione" ha scritto Matteo Salvini in un post su Facebook dove ha aggiunto "Ma come si permette questo sacerdote di dare patenti di cristianità, insultando non solo me ma milioni di italiani? Episodio vergognoso, stavolta non lasciamo perdere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E dalle file del Carroccio Salvini non è l'unico che ha annunciato battaglia. Il leghista Renato Calderoli, vicepresidente del Senato, infatti ha mostrato l'intenzione di coinvolgere direttamente Papa Francesco per chiedere al Santo Padre di rimuovere il sacerdote e prendere provvedimenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento