Prof presa a sediate, il colpevole esce allo scoperto: "Ho fatto una cosa stupida"

Il ragazzo è uscito allo scoperto e ha chiesto scusa alla professoressa

Immagine repertorio

Ha confessato e chiesto perdono lo studente del Floriani di Vimercate che lo scorso 29 ottobre aveva aveva aggredito e preso a sediate la sua professoressa di storia. La notizia è stata anticipata da Il Giorno in un articolo firmato da Barbara Calderoli. 

Il giovane, studente di una classe terza, ha ammesso le proprie responsabilità attraverso una lettera di scuse che lui stesso ha consegnato all'insegnante quando è tornata in aula: "Non volevo ferire nessuno. Men che meno lei. Ho fatto una cosa stupida. Non era assolutamente mia intenzione farle del male. La prego, mi perdoni", ha scritto.

Per giorni gli studenti avevano coperto il responsabile del gesto e sul caso stavano indagando i carabinieri della compagnia di Vimercate, ma alla luce della confessione la docente potrebbe anche decidere di ritirare la querela. La spalla della professoressa intanto è guarita, "ma il cuore no", ha ripetuto la 55enne ai colleghi che l'hanno accolta al suo rientro.

Non è ancora chiaro quali risvolti avrà la questione: la procura dei minori sta valutando la posizione del ragazzo, mentre l'istituto Floriani ha convocato un nuovo consiglio di classe per venerdì 16 novembre. Il ragazzo rischia di essere sospeso, ma anche bocciato.  

L'aggressione

Tutto era avvenuto intorno alle 12 di lunedì 29 ottobre, come riferito dai carabinieri del comando provinciale di Milano. Mentre la docente si preparava a uscire dall'aula (una classe terza): si è spenta la luce, la donna aveva sentito dei movimenti improvvisi ed era stata colpita sulla spalla da una sedia. La 55enne era stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata al pronto soccorso di Vimercate, dove i medici l'avevano vistata e dimessa con cinque giorni di prognosi per una contusione alla spalla.

Violenza al Floriani: i precedenti

Non è il primo episodio di violenza all'interno dell'istituto scolastico di Vimercate: nel maggio 2013 uno studente aveva picchiato un professore che lo aveva messo in punizione. Nell'ottobre del 2016, invece, uno studente di 15 anni aveva aggredito un 17enne durante l'intervallo. 

Non solo: la scuola era balzata all'onore delle cronache anche nel maggio del 2018 quando i carabinieri hanno denunciato una professoressa per abuso nell'esercizio della professione. Il motivo? Insegnava senza laurea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento