Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Maltempo e freddo, a Monza prorogata l'accensione delle caldaie

La primavera tarda: per questo il sindaco di Monza, con un'ordinanza, ha autorizzato il posticipo dello spegnimento degli impianti di riscaldamento sia pubblici che privati dal 15 al 30 aprile

MONZA  – La primavera tarda: per questo il sindaco di Monza, con un’ordinanza, ha autorizzato il posticipo dello spegnimento degli impianti di riscaldamento sia pubblici che privati dal 15 al 30 aprile. Il motivo del rinvio, consentito dalla legge, è legato al perdurare delle cattive condizioni atmosferiche, con temperature al di sotto della media stagionale, soprattutto nelle prime ore del mattino. L’accensione degli impianti è facoltativa e la durata giornaliera non dovrà superare le 7 ore, a condizione comunque che la temperatura esterna non superi i 18 gradi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e freddo, a Monza prorogata l'accensione delle caldaie

MonzaToday è in caricamento