Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Macherio

La prostituta non corrisponde alle foto, lui rinuncia ma lei vuole lo stesso i soldi

Alla fine sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato sia la donna sia il suo "protettore"

Aveva contattato una prostituta dopo avere visto l'annuncio (con tanto di fotografie) su un sito web specializzato, ma quando la donna è salita in casa sua, a Macherio, si è reso conto che tra lei e le foto c'era parecchia differenza. Di fatto, non si trattava della stessa persona.

Così si è rifiutato di procedere con l'incontro e di pagare il pattuito, ovvero 500 euro. Ma la donna non era d'accordo e ha preteso comunque il pagamento della somma, minacciando di far salire il suo "protettore" che la aspettava giù, in strada, e che l'aveva portata in auto fino al luogo dove si sarebbe dovuto consumare il rapporto.

Il padrone di casa non s'è perso d'animo e ha telefonato ai carabinieri, i quali - intervenuti sul posto - hanno arrestato sia la prostituta (una 40enne romena) sia il suo accompagnatore (un albanese di 35 anni), entrambi già noti per simili comportamenti.

Per entrambi l'accusa è di tentata estorsione, ma l'albanese risponde anche di favoreggiamento della prostituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prostituta non corrisponde alle foto, lui rinuncia ma lei vuole lo stesso i soldi

MonzaToday è in caricamento