Zebre, tigri e scimpanzè in piazza: "Il circo lasciamolo agli umani"

Sabato in centro Monza si è svolta la protesta pacifica organizzata dall'Enpa per manifestare contro l'utilizzo di animali al circo

La protesta in centro

Zebre, tigri, leoni, elefanti e scimpanzè. Sabato pomeriggio il centro di Monza è stato "invaso" da maschere e cartelli in occasione della protesta "anti-circo" organizzata dall'Enpa con il sostegno di alcune associazioni animaliste. 

Non si è trattato di una fuga in massa di animali ma di una protesta silenziosa: dietro le maschere uomini e donne che hanno scelto di scendere in piazza per manifestare contro la vita di stenti e di maltrattamenti che sono costretti a subire gli animali utilizzati nei circhi. Tra i volontari anche Paolo Piffer, consigliere comunale a Monza da sempre amico degli animali e da Barbara Zizza, fondatrice della pagina Facebook "Monza a 4 Zampe e i componenti della LAV di Monza che da tempo porta avanti la battaglia per la sparizione degli animali dai circhi. L'evento di sabato ha voluto rendere pubblica anche la petizione "Basta Circo con gli Animali" da pochi giorni lanciata da ENPA a livello nazionale.

Nella sola giornata di sabato al banco allestito in via Italia sono state raccolte oltre 160 firme: nella petizione, indirizzata al Presidente del Senato, al Presidente della Camera, al Presidente della Commissione di Istruzione Pubblica e Beni Culturali e al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, si chiede che venga completato entro la fine dell’attuale legislatura il percorso normativo per un circo senza animali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si potrà continuare a sostenere questa battaglia dando la propria adesione presso il rifugio di Monza in Via San Damiano 21 nei normali orari di apertura (tutti i pomeriggi dalle 14,30 alle 17,30 tranne il mercoledì) o presso la sede operativa di Via Lecco 164, il martedì sera o il giovedì sera dalle 21,15 in avanti. A breve la petizione sarà disponibile anche online sul sito nazionale (ovviamente chi la firma in forma cartacea non la può firmare anche online).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento