Prove al Parco di Monza per Ligabue in vista dei concerti del weekend

L'inconfondibile voce del Liga lunedì pomeriggio ha sorpreso chi si trovava al Parco per una passeggiata ed è arrivata fino alle orecchie dei residenti del quartiere

Frame della diretta di Facebook per i fan dal luogo del concerto

A Monza cresce l'attesa per il grande spettacolo di Ligabue in programma per sabato 24 e domenica 25 settembre. Dopo gli assaggi che il rocker di Correggio ha regalato ai fan nei giorni scorsi attraverso i social, con alcune anticipazioni tratte dal nuovo album "Made in Italy", lunedì pomeriggio ha stupito i pochi fortunati visitatori del Parco che hanno avuto il privilegio di ascoltarlo in anteprima mentre era impegnato con le prove dello show nel prato della Gerascia dove già da settimane sono in corso i lavori per l'allestimento del palco per i concerti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La voce del Liga è riecheggiata tra gli alberi del Parco e in tanti, anche tra i residenti della zona, hanno sentito le note dei suoi inconfondibili successi arrivare dalla Gerascia. E immediatamente è scattata la mobilitazione anche sul web dove la notizia delle prove in corsoè girata presto. Chi lunedì pomeriggio ha ascoltato le prove, tra gli intramontabili successi del Liga e le note del nuovo singolo "Giungla", ha sentito riecheggiare anche "Non è tempo per noi" e "I ragazzi sono in giro" che, a questo punto, potrebbero non mancare nella scaletta dei concerti monzesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento