"Una settimana tra le Groane. Ville, chiese e musei aperti"

La Provincia aderisce alla XIV edizione de “La Settimana della Cultura” promossa dal MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali - per la valorizzazione del patrimonio culturale italiano dal 14 al 22 aprile.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

"Una settimana tra le Groane. Ville, chiese e musei aperti alla scoperta dei tesori nascosti"
oltre 50 gli appuntamenti in calendario


Monza, 9 aprile 2012. La Provincia aderisce alla XIV edizione de “La Settimana della Cultura” promossa dal MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali - per la valorizzazione del patrimonio culturale italiano dal 14 al 22 aprile.
In calendario un programma ricco di appuntamenti che vede il coinvolgimento di 18 Comuni dove nei più significativi luoghi di arte e cultura saranno organizzate mostre, concerti, conferenze, laboratori artistici e visite guidate.

“Anche quest’anno proponiamo un’offerta culturale di grande qualità con ingressi gratuiti per promuovere la conoscenza del patrimonio artistico, storico ed architettonico della nostra Brianza, anticipando così l’appuntamento autunnale di Ville Aperte, dal 21 al 30 settembre, che festeggerà quest’anno il decimo anniversario”, spiega il Presidente Dario Allevi.

Inoltre, in concomitanza con la Settimana della Cultura, si terrà la V° edizione di “Una settimana tra le Groane. Ville, chiese e musei aperti alla scoperta di tesori nascosti” (www.settimana.insiemegroane.it) , iniziativa a cui aderisce il Sistema Ville Gentilizie Lombarde attraverso un denso programma di percorsi culturali, visite guidate e concerti nelle storiche dimore. Partecipano il Comune di Cesano Maderno con Palazzo Arese Borromeo, Desio con Villa Cusani Traversi Tittoni e Limbiate con Villa Pusterla Arconati Crivelli di proprietà provinciale.

“Due manifestazioni importanti che rappresentano ancora una volta un’occasione per far conoscere le numerosi ricchezze culturali e identitarie della Brianza, per diffondere l’amore per il proprio territorio, un territorio che custodisce un patrimonio artistico, culturale che rappresenta non solo motivo d’orgoglio per la Comunità ma soprattutto un’importante eredità della nostra Storia da consegnare alle future generazioni”, dichiara l’Assessore Provinciale alla Cultura, Enrico Elli.

Tra le iniziative si segnalano a Lentate sul Seveso le visite guidate ai principali edifici religiosi  come l'Oratorio di Santo Stefano, l' Oratorio di Mocchirolo, la Chiesa di San Francesco Saverio e l'apertura straordinaria del Museo Civico; a Meda, nel mese dell’inaugurazione della MedaTeca, il nuovo polo culturale della città, spettacoli per bambini e l’incontro con l’autore Cosimo Argentina. E ancora a Vimercate itinerari alla scoperta dell’antico feudo, visite guidate e laboratori al MUST – Museo del territorio.

Il calendario completo con tutta la programmazione dei luoghi della cultura locali è online :
www.provincia.mb.it/cultura
.

Le iniziative, promosse in ambito regionale e suddivise per provincia, sono consultabili sul sito del MiBAC.

Torna su
MonzaToday è in caricamento