Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

La provocazione dei Giovani Padani della Brianza contro la chiusura della curva interista

La provocazione dei Giovani Padani della Brianza contro la decisione del giudice sportivo Tosel di chiudere la curva interista nel derby di domenica è uno striscione

La risposta dei Giovani Padani della Brianza alla decisione del giudice sportivo Tosel che ha disposto la chiusura della Curva Nord interista durante il derby della Madonnina che si terrà domenica sera arriva tramite uno striscione.

“Noi non siamo napoletani.. Ora chiudete la Valassina!”

E’ questa la striscia che campeggia sullo striscione appeso dagli esponenti del gruppo sulla strada brianzola.

“Gli striscioni che abbiamo appeso – commenta Alessandro Corbetta, coordinatore dei Giovani Padani della Brianza - hanno ovviamente un significato provocatorio e vogliono manifestare la nostra vicinanza alle curve colpite da provvedimenti restrittivi a causa di semplici sfottò che da oltre quarant’anni sentiamo durante le partite di calcio. Solo in Italia si possono punire i tifosi per un reato senza senso come quello della “discriminazione territoriale”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La provocazione dei Giovani Padani della Brianza contro la chiusura della curva interista

MonzaToday è in caricamento