Una giornata per prendersi cura di Roggia Lupa organizzata da Legambiente

Domenica 13 Settembre Legambiente metterà a disposizione guanti, pettorine, cappelli e sacchetti per ripulire dai rifiuti Roggia Lupa: si tratta del quarto appuntamento organizzato dal Circolo "A. Langer"

La pulizia di Roggia Lupa durante una delle passate iniziative (Legambiente)

I volontari di Legambiente e i cittadini monzesi che vogliono prendersi cura della propria città si sono dati appuntamento domenica 13 settembre per ripulire dai rifiuti Roggia Lupa.

E’ il quarto appuntamento di un ciclo di incontri promossi dal Circolo Legambiente di Monza “A. Langer”: alle 10 tutti coloro che vorranno partecipare all’iniziativa si ritroveranno in via Ghilini, all’angolo di via Donatello, di fianco al ponte sul canale Villoresi. Qui, grazie al materiale messo a disposizione da Legambiente, compresi guanti, sacchetti e cappellini, si provvederà alla manutenzione del verde lungo le sponde, alla messa in sicurezza degli argini ed alla raccolta di tutti i rifiuti.

“Si tratta di un ciclo di incontri in cui i volontari di Legambiente, e i cittadini monzesi che vorranno unirsi, si impegneranno a pulire la roggia Lupa, costantemente deturpata dai rifiuti abbandonati da persone incivili o depositati, lungo gli argini, dal fiume Lambro durante le piene” spiegano da Legambiente.

“Questo nostro lavoro acquista una valenza sovraccomunale” precisa Atos Scandellari, presidente del locale circolo monzese “perché l’area e entrata ufficialmente nel nuovo Parco della Media Valle del Lambro. Oltre 6,5 milioni di metri quadri di territorio sottratti alla speculazione edilizi, di cui molti da recuperare (come la roggia Lupa)”.

Il corso d'acqua inoltre è inserito anche nel progetto CONNUBI, finanziato della Fondazione Cariplo, che vuole promuovere la connessione ambientale tra i due parchi posti lungo l’asta del fiume Lambro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Monza è il cardine di congiunzione tra i due parchi”, prosegue Scandellari “e dovrebbe impegnarsi al massimo per conformarsi ad essi mediante la valorizzazione delle aree verdi della città, anche di quelle interstiziali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento