rotate-mobile
Cronaca

Avvistato un "puma" a Ponte Lambro, il comune: "Prestare la massima attenzione"

È successo a Ponte Lambro. Il felino era già noto per le sue scorribande nei boschi comaschi

Il grosso felino avvistato nei mesi scorsi nei boschi del Comasco è tornato a far parlare di sé. Ed è stato avvistato di nuovo, questa volta in un centro urbano. 

Ad annunciarlo il Comune di Ponte Lambro attraverso un post pubblicato mercoledì 10 ottobre sulla sua pagina Facebook. "Questa mattina è stato avvistato un animale riconducibile a un puma - si legge nel post - che da settimane sembra aggirarsi nelle zone del Comasco, a Ponte Lambro nei pressi della Chiesa di Mazzonio. L'avvistamento è stato segnalato al 112 che sta effettuando ricerche e verifiche sul territorio. Si prega di prestare attenzione e in caso di ulteriori avvistamenti o informazioni, contattate prontamente il 112".

Video | Avvistato grosso felino nel Comasco

Naturalmente scopo dell'Amministrazione comunale di Ponte Lambro, così come accaduto lo scorso agosto a Casnate con Bernate, è evitare allarmismi nella popolazione, favorendo le ricerche di questo grosso animale di cui non si conoscono la provenienza e il motivo per cui si trovi nei nostri boschi. 

Dalle immagini e dai video realizzati finora sembrerebbe trattarsi di un felino di medio-grossa taglia, forse un gatto selvatico o una lince. Qualcuno, come a Ponte Lambro, azzarda addirittura un puma. In ogni caso, un animale che potrebbe costituire un pericolo per l'incolumità pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvistato un "puma" a Ponte Lambro, il comune: "Prestare la massima attenzione"

MonzaToday è in caricamento