Beccato a spargere puntine nell'area cani: "Ero stufo dei bisognini"

L'uomo è stato colto in flagrante da alcuni padroni degli animali

La polizia di Stato ha individuato l'uomo che spargeva puntine da disegno nell'area cani. A segnalarlo alcuni padroni che lo hanno colto in flagrante mentre seminava gli oggetti appuntiti. L'episodio è accaduto domenica scorsa, intorno alle 21, nell'area verde di via Tonale, a Sesto San Giovanni.

Già da molti giorni sulle pagine social - soprattutto su 'Sesto Sg Segnalazioni' - diverse persone avevano avvertito gli altri utenti della presenza di puntine nelle zone adibite agli animali del parco di Sesto, tanto che alcuni volontari - racconta La Martesana - si erano attivati per ripulire l'area. Il 16 dicembre poi alcune persone hanno visto un uomo che le gettava per terra e ne è nata una lite. Sul posto è arrivata la polizia.

L'uomo che aveva sparso le pericolose puntine è un 50enne di Sesto, il quale interrogato dagli agenti avrebbe ammesso di aver agito in quel modo perché "stufo dei bisognini" degli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento