Recuperati dopo oltre settant'anni tre importanti dipinti trafugati dai nazisti

I quadri, risalenti al XV secolo, sono stati recuperati dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale

I tre dipinti trafugati dai nazisti

Tre dipinti risalenti al XV secolo trafugati dai nazisti nel 1944 sono stati recuperati dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale. I militari, attraverso un'attenta attività di indagine coordinata dalla Procura di Milano, sono riusciti a risalire e individuare le opere d'arte che erano state rubate in Toscana, a Camaiore (Lucca) dalla villa dell'allora Principe di Lussemburgo.

A distanza di oltre settant'anni così i tre preziosi dipinti, l'olio su tela “Madonna con Bambino”, attribuito a Giovanni Battista Cima, la “Trinità” attribuito a Alesso Baldovinetti (1425‐1499) e la “Circoncisione/presentazione di Gesù al Tempio”, firmato in cartiglio in basso al centro “Jeronimus ex libris”, Girolamo Dai Libri (1474‐1555), sono stati recuperati dai militari dell'Arma.

Nel 1944, a causa delle drammatiche vicende che hanno segnato la storia di quegli anni, le tre opere, insieme ad altri oggetti d’arte, erano state asportate dalle truppe di occupazione tedesche della 16° Divisione Corazzata SS, dalla “Villa delle Pianore” a Camaiore (LU), di proprietà del Principe Felice di Borbone-Parma, all’epoca Principe del Granducato del Lussemburgo. I beni furono collocati nel Castello di Dornsberg, nei pressi di Merano, residenza del Generale Wolff, capo delle SS in Italia, da dove sarebbero poi stati trasportati in Germania. A seguito di vicissitudini complesse queste tre opere furono incluse in un’istanza per risarcimento danni di guerra presentata nel 1945 da Felice di Borbone‐Parma al Ministero del Tesoro italiano.

GUARDA IL VIDEO

Le opere ritrovate dai Carabinieri sono state sequestrate poiché possedute in violazione delle norme, emanate tra il 1946 ed il 1950, che obbligano alla restituzione dei beni sottratti, con violenza, dal territorio degli Stati facenti parte delle Nazioni Unite, ad opera delle truppe tedesche durante il secondo conflitto mondiale. I dipinti sono stati affidati alla Pinacoteca di Brera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento