Una spesa per chi non può farla: ecco la raccolta cibo per gli italiani in difficoltà

L'iniziativa di "Solidarietà nazionale" è andata in scena sabato preso l'Ld market di Desio. I volontari hanno effettuato una raccolta cibo per le famiglie italiane in difficoltà

Colmano i buchi lasciati dalle istituzioni. Si mostrano vicini a chi davvero ha bisogno. E puntano tutto sulla solidarietà. 

Sabato due maggio, dalle 13.30 alle 18, i volontari dell’associazione “Solidarietà nazionale” della sezione di Monza e Brianza hanno effettuato una raccolta cibo per le famiglie italiane in difficoltà. L’iniziativa, che è andata in scena presso l’Ld market di Desio, ha avuto ancora una volta un grandissimo successo. 

“Le persone - spiegano i volontari dell’associazione - hanno dimostrato di avere una grandissima sensibilità e, soprattutto, molti clienti si sono fermati per chiedere e avere informazioni sulla nostra piccola realtà: proposte di collaborazioni, suggerimenti e quant'altro per aiutarci a migliorare e diventare sempre più attivi”.

“Solidarietà nazionale” è un'associazione - assolutamente apolitica, specificano i volontari - che segue e aiuta una decina di famiglie sparse in tutta la provincia di Monza Brianza. Una realtà, purtroppo, sempre più in espansione per il continuo aumento del numero delle famiglie in difficoltà. 

“In questo periodo di grave crisi ci accorgiamo - evidenziano dall’associazione - che è in aumento il numero di famiglie italiane che chiedono il nostro aiuto. Denunciano di essere abbandonate dalle istituzioni, anche locali, si sentono lasciate allo sbaraglio. Famiglie però a cui non manca la voglia di vivere e lottare”.  

“Noi - concludono i volontari - saremo sempre al vostro fianco e non vi lasceremo mai soli. I nostri banchetti comunicano e lasciano trasparire la voglia di aiutarli a rinascere”. 

spesa solidarietà nazionale1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento