Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Desio

Ragazza aggredita su un treno: tentano di strapparle la borsetta

La giovane ha tentato di divincolarsi e i malintenzionati sono riusciti a fuggire sui binari

E' stato un viaggio che non scorderà tanto facilmente quello di martedì sera attraverso la Brianza per una giovane che si trovava a bordo di un convoglio Trenord della linea S11 diretta a Chiasso. La ragazza infatti è rimasta vittima di un'aggressione a causa di un tentativo di scippo ad opera di quattro persone che l'hanno accerchiata nel tentativo di rubarle la borsetta a bordo del convoglio.

I fatti sono avvenuti tra le stazioni di Lissone e Desio mentre il treno stava per raggiungere l'intescambio brianzolo: quattro soggetti hanno avvicinato la ragazza e hanno tentato di strapparle la borsetta ma lei ha opposto resistenza e ha cercato di tenere la presa, facendo però scivolare il portafogli. I malviventi sono riusciti ad afferrare la borsetta e hanno tentato la fuga ma le porte del convoglio erano bloccate. La capotreno, allertata dalle urla, ha percepito che stava accadendo qualcosa di anomalo e ha così attivato l'apertura delle uscite attraverso le quali i quattro si sono dati alla fuga, scendendo dal treno. Nel tentativo di scappare i malviventi hanno lasciato cadere la borsetta della ragazza tra i binari e poi si sono dileguati senza fare marcia indietro.

La vittima, spaventata, è stata raggiunta dalla capotreno che ha tentato di calmarla e di ricostruire l'accaduto. La ragazza ha raccontato tutto l'episodio ma ha dichiarato di non voler sporgere denuncia e ha rifiutato ogni tipo di assistenza medica. L'intera vicenda è stata ricostruita dai carabinieri della compagnia di Desio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza aggredita su un treno: tentano di strapparle la borsetta

MonzaToday è in caricamento