Terrore sulle spiagge di Rimini, vittima degli stupri anche una 20enne di Monza

Terza denuncia per stupro presentata da una turista tedesca dopo gli ultimi due episodi che hanno coinvolto altre due ragazze. La mattina del 16 agosto si era presentata in commissariato anche una ragazza monzese

Tre casi di violenza sessuale in pochi giorni a Rimini dove, secondo quanto riferito dalle giovani vittime, tre ragazze sono state violentate sulla spiaggia.

Tra di loro c'è anche una ventenne residente sul territorio attorno a Monza che la mattina del 16 agosto si è presentata davanti agli agenti della Squadra Mobile e ha sporto denuncia in seguito all'accaduto.

La giovane, sentita dagli inquirenti che stanno collaborando anche con il commissariato del capoluogo brianzolo, ha raccontato di aver avuto un primo approccio consensuale con l'uomo che poi si è rivelato il suo violentatore. Prima che lui abusasse di lei sulla spiaggia, consumando un rapporto contro la sua volontà, la giovane gli avrebbe addirittura prestato la tessera fiscale per comprare le sigarette a un distributore automatico. Dopo la violenza l'uomo è fuggito via, facendo perdere le proprie tracce.

Mentre si cerca di far luce sull'accaduto proseguono anche le indagini sullo stupro denunciato dalla turista tedesca di 19 anni ritrovava sulla battigia, semincosciente. La violenza sarebbe stata consumata nella notte tra martedì e mercoledì e la ragazza è stata notata da un passante all'alba nei pressi di uno stabilimento balneare nella zona di Miramare.

La vittima è stata trasportata in ospedale dove i primi accertamenti sanitari hanno evidenziato alcune lesioni agli organi genitali, compatibili con un rapporto sessuale.

E' finito invece in manette il violentatore che la notte di Ferragosto ha tentato di abusare di una 24enne in spiaggia. Si tratta di un marocchino rintracciato e catturato dopo un inseguimento grazie alla descrizione fornita dalla vittima. La giovane stava partecipando a una festa con degli amici, a Riccione, quando si è allontanata dal gruppo per raggiungere la battigia. All'improvviso, dalle sue spalle è sbucato un uomo che l'ha afferrata, scaraventandola a terra, per poi immobilizzarle le mani e cercando di usarle violenza. Nonostante il terrore, la 24enne ha raccolto le ultime forze ed è riuscita a divincolarsi e a fuggire sulla strada dove è stata soccorsa da una pattuglia delle Volanti che stava transitando.

------ 

Aggiornamento: il presunto responsabile della violenza è stato arrestato. Leggi tutto qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento